Archivi tag: mission

Senato, il mio intervento sulla scuola in una aula vuota

Onorevoli senatori, so che il tempo è poco ma -vi prego- leggete le 40 pagine della legge e poi scappate via, al mare, in montagna o dove volete, ma non votatela. Perchè questa è la peggiore delle tante -e pessime- riforme che questo Parlamento abbia varato in 70 anni.

Pensate alla valutazione dei docenti -necessaria indispensabile valutazione- ma che deve essere esercitata da persone competenti in pedagogia, nella materia di insegnamento e che abbiano accompagnato il docente nel suo lavoro in classe. Non può essere affidata a un plotone d’esecuzione (Il dirigente, due docenti, un genitore) che annusa i si dice, raccoglie persino le calunnie, che accompagnano sempre la vita di ogni insegnante. Ma che non vede, che non sa quale sia, il suo impegno quotidiano nella classe, tra gli alunni, tra i suoi ragazzi. È come se un grande ospedale affidasse a un capo del personale e a un ortopedico il compito di valutare la qualità di una ricerca per combattere il cancro. e di assumere o non assumere i ricercatori che l’hanno realizzata.
Continua la lettura di Senato, il mio intervento sulla scuola in una aula vuota